visitare assisi

Ancora indecisi su cosa fare durante questa estate? Non ti piace l’idea di andare a Rimini o in un’altra delle tantissime località affollate e bollenti?

Una meta ideale per chi vuole rilassarsi e uscire dal tram tram quotidiano è sicuramente Assisi, immersa nelle splendide colline verdi dell’Umbria, nel cuore dell’Italia.

Assisi si trova in provincia di Perugia e accoglie ogni anno migliaia di turisti, a cui vengono riservate diverse possibilità di alloggio nel territorio, adatte a tutte le tasche, ma vista la grande richiesta soprattutto in vista di festività religiose è consigliata la prenotazione in largo anticipo per avere molta più scelta.

Cosa fare ad Assisi durante tutto l’anno

Tra le richieste più gettonate durante il corso dell’anno troviamo quelle per la festa di San Francesco, la Pasqua e il Natale, inoltre questo paese è luogo di pellegrinaggio ogni anno dal Papa, e in quei giorni Assisi si riempe di fedeli. Il resto dell’anno Assisi offre la tranquillità necessaria per trascorrere le proprie vacanze senza pensare alle solite cose terrene.

Cosa fare ad Assisi in estate

Assisi è una meraviglia per quello che riguarda l’arte religiosa, e non solo. Ogni turista dovrebbe avere “l’obbligo” di cominciare il suo tour dalla magnifica Basilica di San Francesco, eretta nel corso del XIII secolo e formata da due parti che sono complementari tra di loro: la Chiesa Inferiore e quella Superiore.

All’interno della Chiesa Inferiore troviamo la bellissima cappella di Santa Caterina, oltre che le cappelle laterali che sono state dipinte da artisti come Taddeo Gaddi e Giovanni da Cosma. In fondo alla navata c’è l’altare maggiore, che sorge proprio lì dove c’è la tomba di San Francesco.

Della Chiesa Superiore, invece, dobbiamo notare la facciata gotica lineare e raffinata, al cui centro c’è il rosone.

All’interno ci sono le artistiche vetrate e tutta una serie di affreschi che raccontano del Vecchio e del Nuovo testamento, forse realizzati da Cimabue o da Giotto.

Da non perdere la Piazza del Comune, attorno a cui si trova il Tempio di Minerva, che risale al I° secolo a.C. , la Chiesa Nuova, nata nel corso del ‘600 sulla casa dove vide la luce S. Francesco, poi l’Oratorio di S. Francesco Piccolino e la Piazza di Santa Chiara, dove si affaccia la basilica omonima.

Da non perdere anche un giro delle mura medioevali, con tanto di varco delle 7 porte, senza dimenticare di fermarsi per una foto panoramica dalla Rocca Maggiore!

Venire in vacanza ad Assisi

Se vuoi organizzare le tue vacanze estive ad Assisi ma non sai dove alloggiare, puoi approfittare di offerte sui classici siti come Booking o Expedia, anche se probabilmente la miglior soluzione è quella di optare per un agriturismo un po’ fuori dalle porte della città.

Oltre ad essere comodo per arrivare in centro, potrai anche godere dello spettacolare verde dell’Umbria che, ad onor del vero, non ha nulla da invidiare a quello della più famosa Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Viaggiland

Consigli ed Idee di Viaggio