Close
Viaggiland

Consigli ed Idee di Viaggio

carloforte

Mare cristallino, costa selvaggia e natura incontaminata per raccontare Carloforte.

Ogni anno i pesci in branco sfiorano le bellissime coste e danno ricchezza e bontà a questa bellissima terra al largo della Liguria compresa nell’azzurromar di Sardegna.

Nella parte sud ovest della Sardegna Carlofortesi trova a circa 10Km dall’isola di San Pietro denominato isola madre, e con Sant’Antioco costituiscono l’Arcipelago del Sulcis.

In Questo Articolo:

Un Po’ di Storia su Carloforte

Nel 1738 sull’isola dei falchi oggi Isola di San Pietro alcuni esuli tabarkini fondarono Carloforte ossiail “forte di Carlo “in onore al re che a loro offrì la terra.

Nel 1798 un’orda di pirati tunisini, invasero l’isola di san Pietro e molti Carlofortini furono ridotti in schiavitù ma il re Carlo IV li fece liberare dietro lauto riscatto e quindi questo fece sì che rimanesse quel nome per sempre.

Carloforte e il Tonno Rosso

Carloforte è famosa per il tonnorosso infatti si trova sulla rotta dei tonni rossi giganti provenienti dall’Atlantico e che arrivano nel Mediterraneo superando Spagna e Francia per andarsi a riprodurre tra la Sicilia e la Sardegna.

Gli abitanti dell’isola di San Pietro approfittarono di questa occasione e fecero della cattura e della lavorazione del tonno la loro attività principale mentre già i tabarkini avevano bonificato le zone paludose intorno al paese trasformandole in  un’unica grande salina cui sale serviva per la conservazione di tale pesce.

Di questo pesce non viene buttato nulla si può prendere la trippa e farne una soppressata oppure dorare le guance col miele e farle in padella o addirittura prendere la buzzonaglia che altro non è che la parte scura vicino alla spina dorsale e fare con la salsiccia e il pecorino un sugo per la pasta.

Carloforte è una Colonia ligure in terra di Sardegna.

Tonno di eccellenza è quello pescato qui, il migliore, quello rosso è il più pregiato.

Nel mese di maggio i tonni si raggruppano in grossi banchi e si avvicinano alla costa per riprodursi e sono pronti per la deposizione delle uova quindi ricchi di sostanze nutritive che rende le loro carni particolarmente saporite.

LEGGI ANCHE: 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *